Risultato "Derbi madrileño"

Il Real Madrid batte l'Atletico al Metropolitano. I blancos superano proprio i colchoneros in classifica a vanno al 2° posto, a -5 dal Barca capolista.

by   |  LETTURE 148
Risultato "Derbi madrileño"

Atletico 1-3 Real Madrid (Sabato ore 16.15)

Simeone schiera la miglior formazione possibile, il classico 4-4-2 con Morata e Griezmann coppia offensiva e con Thomas al posto dell'infortunato Koke. Solari lascia in panchina Marcelo, Asensio e Bale (oltre al solito Isco) e schiera Reguilon, Vazquez e Vinicius.

Partita equilibrata che vede entrambe le squadre giocare bene a pallone, anche se il Real Madrid riesce più volte ad arrivare nell'area di rigore della squadra del Cholo. Al 16° passano in vantaggio proprio i blancos con Casemiro: tutto parte da un calcio d'angolo di Kross, sul pallone si avventa Ramos che la spizza male addosso ad un giocatore dell'Atletico e sul quel pallone vagante arriva il brasiliano che, di semirovesciata, segna un gran gol e porta in vantaggio la propria squadra. Pochi minuti più tardi pareggia l'Atletico con Antoine Griezmann che, in contropiede, supera in velocità la difesa del Real e batte cosi Courtois. Al 41° viene assegnato un calcio di rigore ai blancos: Vinicius, di velocità, supera Gimenez e si fa falciare dall'uruguagio, procurandosi cosi il penalty. Sul dischetto si presenta Sergio Ramos che non sbaglia e porta di nuovo in vantaggio i suoi.

Nella ripresa il Real Madrid gestisce meglio la partita e, in un ambiente molto teso, vengono commessi davvero tanti falli. Nel giro di 70 minuti infatti sono stati ammoniti ben 9 giocatori, di cui 6 dell'Atletico, segno di una squadra molto nervosa. Al 72° Bale di sinistro lascia partire un bel sinistro potente dove Oblak non può niente e segna così il gol del 1 a 3. Da segnalare l'esultanza assolutamente discutibile del gallese che prima, con la mano, saluta, in senso ironico, i tifosi avversari (forse il significato era "ciao, vi abbiamo superato", ndr) e poi fa il gesto dell'ombrello. A 10 minuti dalla fine dell'incontro viene espulso Thomas per doppia ammonizione.

Seconda sconfitta consecutiva per l'Atletico in campionato, che si fa scavalcare così dal Real Madrid. Quinta vittoria consecutiva in campionato per i blancos, che volano al 2° posto, superando proprio i colchoneros e portandosi così momentaneamente a -5 dal Barcelona.