Un giovane astro nascente: Erling Braut Håland.

Figlio d'arte di Alf-Inge, Erling Braut Håland sta dimostrando le sue ottime qualità di calciatore.

by   |  LETTURE 207
Un giovane astro nascente: Erling Braut Håland.

30 Maggio 2019. Mondiale U-20. Norvegia-Honduras. L'Estate sta per cominciare e, se i campionati nazionali sono già conclusi, da circa una settimana ha preso il via la sfida mondiale fra le più forti nazionali U-20.

La sfida fra gli scandinavi e i centroamericani, per chi segue i giovani calciatori, è indubbiamente interessante. Coloro che hanno visto questa sfida, allo stadio o da casa, hanno avuto il privilegio di assistere ad un uragano di nome Erling Braut Håland, autore di 9 reti nella sfida vinta per 12 a 0 dai norvegesi.

Record per i mondiali U-20. Ma esattamente, chi è Håland? Il giovane attaccante proveniente dal nord Europa è figlio d'arte, il padre infatti è Alf-Inge Håland, il quale giocava nel Leeds quando nacque Erling.

La carriera cominciò nelle giovanili del Bryne, passando poi in prima squadra quando quest'ultima raggiunse la 1.divisjon(serie B norvegese), debuttando il 12 Maggio 2016 nella sfida contro il Ranheim. La stagione si concluse con una doppia delusione, vedendo la sua squadra retrocedere in 2.divisjon e fallendo il provino con i tedeschi dell'Hoffenheim.

L'1 Febbraio 2017 raggiunge la Eliteserien(Serie A norvegese) grazie al tesseramento con il Molde. È qui che comincia a far vedere le sue qualità da goleador. Il debutto è amaro, data la sconfitta sul campo del Sarpsborg08, ma le soddisfazioni non tarderanno ad arrivare, difatti trova la prima rete il 6 Agosto 2017 contro il Tromsø, mentre nella partita contro il Brann, l'1 Luglio 2018, segna la bellezza di 4 gol in 17 minuti.

Con la maglia Blå-hvit metterà a segno 20 gol in 50 presenze, prima di passare agli austriaci del Salisburgo. Dopo esser giunto in Austria, seppur già noto al grande pubblico per la prestazione eccelsa nella partita contro gli onduregni ai Mondiali U-20, dà conferma delle sue ottime capacità da attaccante nella partita di Champions League contro il Genk il 17 Settembre 2019.

Il giovane attaccante infatti metterà a segno 3 gol nei primi 45 minuti di gioco, secondo solamente a Wayne Rooney, il quale fece lo stesso tripletta all'esordio, ma l'inglese in quel momento era più giovane.

Ora Håland è conteso dalle più grandi squadre d'Europa, fra cui Real Madrid e Juventus, la quale provò ad aggiudicarsi il giocatore in passato, che però decise di continuare a crescere in Austria.

Se c'erano dubbi riguardo Erling Braut Håland, possiamo dedurre che siano stati sciolti: il giovane talento norvese ha uno splendido futuro davanti a sé.