Shevchenko: "Sogno di diventare allenatore del Milan"

L'ex attaccante rossonero si è confidato con Carlo Pellegatti

by   |  LETTURE 173
Shevchenko: "Sogno di diventare allenatore del Milan"

C'è sempre il Milan nella testa di Shevchenko. L'ex attaccante rossonero si è confidato con Carlo Pellegatti, cantore rossonero, in una diretta Instagram in cui ha confermato di sognare un ritorno, non per la terza volta da giocatore ma in panchina,da allenatore.

"Un giorno mi piacerebbe tornare al Milan nelle vesti di allenatore. Ho il club nel cuore – ha confessato l’attuale commissario tecnico della nazionale ucraina – e nutro grande affetto per i tifosi. Vedremo se e quando succederà ma quel che è certo è che questo è un mio obbiettivo.

Al momento comunque penso solo all’Ucraina e sono concentrato sulla mia nazionale" Di Shevchenko allenatore del Diavolo si è parlato l'ultima volta lo scorso autunno dopo l'esonero di Marco Giampaolo, ma poi è arrivato Stefano Pioli, a sua volta ora sul piede di partenza.

Per la prossima stagione in pole c'è Ralf Rangnick. “In questo momento la cosa più importante per il Milan è finire bene la stagione se il campionato riprenderà. Tutti devono dare il massimo per raggiungere questo obiettivo e poi si vedrà successivamente cosa riserverà il futuro.

Ai giocatori, come ho detto, consiglio di dare sempre tutto in partita e allenamento. In questo modo riusciranno ad avere il massimo rispetto dai tifosi rossoneri"