Mancini allontana Balotelli: "Non penso a nuovi innesti"

Il CT azzurro felice dei suoi dopo la decima vittoria consecutiva

by   |  LETTURE 70
Mancini allontana Balotelli: "Non penso a nuovi innesti"

Il 3-0 contro la Bosnia è stata la decima vittoria consecutiva dell'Italia, che ha così stabilito un nuovo record: Il CT azzurro Roberto Mancini ha dato gioco e freschezza agli Azzurri e commenta così il traguardo: "Ci fa piacere anche perché durava dal 1938 - commenta Mancini da Venezia -, i ragazzi sono stati bravi ma ora dobbiamo guardare a giugno"

In vista dell'Europeo la squadra è pressoché formata: "Non penso a nuovi innesti perché i tempi sono stretti ed è difficile che ciò possa avvenire, abbiamo poche partite e la scadenza di giugno è troppo vicina per pensare a esperimenti"

Il CT ha anche parlato di Mario Balotelli: "Mario sa benissimo che se si meriterà di giocare potrà tornare in azzurro esattamente come tutti i giocatori. Ora però guardiamo alla prossima partita (lunedì a Palermo contro l'Armenia, ndr) pensando prima di tutto a quelli del gruppo che sono infortunati"

L'Italia è matematicamente qualificata al prossimo Europeo del 2020, la squadra di Mancini è prima in classifica nel proprio gruppo a punteggio pieno dopo 9 partite. Una situazione capovolta due anni dopo la sfida contro la Svezia a San Siro che segnò l'esclusione dal Mondiale.