Milan e Inter rischiano di dover giocare in trasferta

L'eventuale demolizione del Meazza comporterebbe non pochi problemi alle milanesi

by   |  LETTURE 155
Milan e Inter rischiano di dover giocare in trasferta

Sorgono già i primi problemi riguardo la demolizione del Meazza. Non tutti sono d'accordo, ma oltre ai problemi economici si sono aggiunti anche i problemi sportivi, perchè la domanda sorge spontanea: dove giocheranno Milan e Inter in caso di demolizione? Secondo La Repubblica, Inter e Milan rischierebbero di giocare tre anni fuori casa le partite casalighe, questo perchè si presume che i lavori durino tre anni e quindi le milanesi si troverebbero costrette a trovare una nuova sistemazione.

Si ipotizza che si possa giocare a Varese o Parma, c'è anche chi allude che si giochi al Grande Torino ma è un'ipotesi assai remota. Dal punto di vista strutturale il nuovo stadio dovrebbe avere una capacità di 45.000 posti e non 60.000 come previsto all'inizio, inoltre il sindaco Sala vuole in concessione lo stadio, perchè è un bene comunale.

Se le milanesi vorranno avere uno stadio di proprietà dovranno farlo lontane da San Siro, e li nascerebbero altri problemi su eventuali concessioni da parte del Comune di Milano.