MISTER FANTACALCIO #34 - Attaccanti e migliori formazioni 28a giornata

Cristiano Ronaldo torna nella TOP 6. Inaspettatamente Piatek nella TOP 6 SORPRESE.

by   |  LETTURE 296
MISTER FANTACALCIO #34 - Attaccanti e migliori formazioni 28a giornata

Quarto e ultimo appuntamento con MISTER FANTACALCIO, per quanto riguarda la 28a giornata di Serie A. In quest'ultima rubrica/articolo tratteremo degli attaccanti e della miglior formazione possibile da schierare al Fantacalcio.

Innanzitutto, le partite di questo weekend di Serie A:

  • Cagliari-Fiorentina (Venerdi ore 20.30)
  • Sassuolo-Sampdoria (Sabato ore 15)
  • SPAL-Roma (Sabato ore 18)
  • Torino-Bologna (Sabato ore 20.30)
  • Genoa-Juventus (Domenica ore 12.30)
  • Atalanta-Chievo (Domenica ore 15)
  • Empoli-Frosinone (Domenica ore 15)
  • Lazio-Parma (Domenica ore 15)
  • Napoli-Udinese (Domenica ore 18)
  • Milan-Inter (Domenica ore 20.30)
La TOP 6 SORPRESE:
  • Zapata
  • Cristiano Ronaldo
  • Caputo
  • Caicedo
  • Muriel
  • Martinez
Sta tornando in forma Duvan Zapata e il Chievo lo sa bene.

Il colombiano è tornato al gol nell'ultimo turno contro la Samp, ma lui ha fame di gol ed è proprio per questo che fa parte della TOP 6. Cristiano ha fatto capire a tutti che lui è devastante. Lo ha dimostrato contro l'Atletico, segnando una tripletta importantissima per la Juventus.

E' in forma in fenomeno portoghese e contro il Genoa può far molto male. Ciccio Caputo nelle sfide importanti non ha mai fatto sentire la sua mancanza. In questo scontro-salvezza può essere determinante per le sorti dell'Empoli.

Da probabili partente a titolare avvincente. Caicedo sembrava che dovesse lasciare la Lazio quest'estate, invece non solo Inzaghi non l'ha fatto partire, ma gli ha dato tutta la fiducia che meritava. Lui, ovviamente, è riuscito a ripagare l'allenatore.

Tocca di nuovo all'ecuadoriano guidare l'attacco biancoceleste contro il Parma. Contro una difesa abbastanza statica/ non velocissima, l'agilità e la velocità di Muriel può davvero fare la differenza, ovviamente a favore dei viola.

Martinez giocherà il suo primo derby di Milano e sicuramente sentirà un po' la pressione. L'argentino però nelle sfide complicate, importanti, ha sempre cacciato fuori una buona prestazione, segnando anche i gol decisivi, come contro il Napoli.

Infine, la TOP 6 SORPRESE:

  • Boga
  • Mertens
  • Zaza
  • Piatek
  • Palacio
  • Schick
E' da folli mettere Piatek tra le sorprese, visto ciò che ha fatto fino adesso. Però un derby è sempre un derby e ci sono di mezzo tanti fattori; ma quasi sicuramente mostrerà tutte le sue doti.

Contro il Napoli ha tirato fuori un'ottima prestazione Boga, andando più volte vicino al gol. Ancora non ha trovato la sua prima marcatura in questa stagione: contro la Sampdoria è la volta buona? Simone Zaza non è mai stato un attaccante molto prolifico e quest'anno ha segnato solo due gol, entrambi contro il Chievo tra andata e ritorno.

Proverà ad aumentare il suo bottino personale contro il Bologna. Con l'infortunio di Santander, sarà Palacio a giocare come prima punta. Riuscirà a reggere il peso dell'attacco rossoblù. Ancora a digiuno Mertens, che non segna da 8 partite.

Il talento belga deve tentare di interrompere questo digiuno lungo due mesi. Sta affrontanto una stagione tra alti e bassi Schick ma, con il cambio di modulo e con Dzeko al suo fianco, può trovare continuità.

Squadra "TOP 11" (3-4-3): Gollini, Koulibaly, Skriniar, Mancini, Correa, Krunic, Emre Can, Bakayoko, Cristiano Ronaldo, Zapata, Caputo. Squadra "TOP 11 SORPRESE" (3-4-3): Strakosha, Patric, Santon, Demiral, Dabo, Murgia, Joao Mario, Maiello, Piatek, Schick, Zaza.