MISTER FANTACALCIO #8 - Difensori 22a giornata di Serie A

Romagnoli sfiderà in una partita delicata la sua ex Roma. Spinazzola e Lu. Pellegrini le possibili sorprese interessanti.

by   |  LETTURE 283
MISTER FANTACALCIO #8 - Difensori 22a giornata di Serie A

La difesa è un reparto delicato da gestire: porta spesso dei malus (ammonizioni ed espulsioni) e solo qualche volta dei piccoli ma importantissimi bonus (assist e gol). Prima di stilare le due liste, ecco i match di questo turno:

  • Empoli - Chievo Verona (Sabato ore 15)
  • Napoli - Sampdoria (Sabato ore 18)
  • Juventus - Parma (Sabato ore 20.30)
  • Spal - Torino (Domenica ore 12.30)
  • Genoa - Sassuolo (Domenica ore 15)
  • Udinese - Fiorentina (Domenica ore 15)
  • Inter - Bologna (Domenica ore 18)
  • Roma - Milan (Domenica ore 20.30)
  • Frosinone - Lazio (Lunedi ore 19)
  • Cagliari - Atalanta (Lunedi ore 20.30)
Nella lista "consigliati", spiccano vari nomi interessanti:
  • Criscito
  • Milenkovic
  • Romagnoli
  • Marusic
  • Palomino
  • Malcuit
  • N'Koulou
  • Kolarov
Con l'infortunio di Vitor Hugo, Milenkovic coprirà il suo ruolo da difensore centrale con Laurini che prenderà posto sulla fascia destra.

Abile colpitore di testa, Milenkovic sarà pericoloso soprattutto sui calci piazzati. Marusic in Coppa Italia ha giocato una buona partita e probabilmente Inzaghi gli concederà un'altra partita da titolare.

Può portare un +1 interessante. N'Koulou, insieme alla retroguardia granata, ha giocato davvero un'ottima partita contro l'Inter. E' il migliore dei suoi, leader vero di questo Torino. Dopo la pesante sconfitta subita contro la Fiorentina, la Roma dovrà sistemare la propria difesa e in generale tutta la squadra.

Ripartiranno sicuramente da Kolarov, che ha sempre dato tutto per la maglia giallorossa. Malcuit, grazie anche all'infortunio di Hysaj, sta trovando molto spazio tra gli 11 titolari di Ancelotti. Arrivato in estate come riserva dell'albanese, il franco-marocchino si è sempre fatto trovare pronto, regalando anche ottime prestazioni.

Criscito è tornato "a casa" dopo 7 anni allo Zenit. Ha sempre dichiarato che Genova è il suo posto, dove si sente davvero al top. E lo ha dimostrato anche in campo, fornendo 4 assist ai suoi compagni.

E' ancora a 0 gol in stagione: chissà se non si sbloccherà proprio in questa giornata? Ottima prestazione da parte di Palomino contro la Juventus. In questo periodo tutta la squadra bergamasca sta giocando davvero bene.

L'argentino continuerà a regalare altre ottime prestazioni. Romagnoli ritorna all'Olimpico per sfidare proprio la sua ex squadra, la Roma. Può arrivare il gol dell'ex? Nella lista "possibili sorprese" ci sono:

  • Spinazzola
  • Cedric
  • Beghetto
  • Pellegrini
  • Lyanco
  • Bruno Alves
  • Depaoli
  • Cionek
Depaoli è uno dei migliori del Chievo.

Addirittura la società clivense avrebbe rifiutato un'offerta di 7 milioni più Jacopo Sala per il proprio esterno. Segno di una società che crede davvero molto in lui. E anche io ci credo molto in questa giornata.

Pellegrini ha lasciato la Roma per trovare più spazio al Cagliari. Riuscirà ad affermarsi come ha già fatto con la Roma primavera? Nell'ultimo incontro di Serie A, Beghetto ha fornito ben 2 assist importanti ai suoi compagni (i primi due in stagione).

Proverà sicuramente anche a segnare il suo primo gol in carriera in Serie A. Spinazzola alla fine non ha lasciato la Juventus per andare a Bologna, grazie anche al fatto che la retroguardia bianconera è rimasta sguarnita a causa dei vari infortuni.

Ora quindi ha la chance di giocare titolare e proverà a mostrare il suo valore. Lyanco è un altro giocatore che ha lasciato la propria squadra in prestito (Torino) per trovare spazio in un'altra (Bologna).

Giovane promettente, il brasiliano, con un altro brasiliano al suo fianco, cioè Danilo, proverà a salvare il Bologna sempre più in crisi di risultati. Bruno Alves è uno dei difensori più pericolosi in Serie A.

Se la Juventus ha provato a prenderlo fino all'ultimo, non riuscendoci, ci sarà un motivo. Arrivato in questa sessione di mercato, Cedric Soares, titolare nella nazionale portoghese, proverà a prendere il posto ad un deludente Vrsaljko e a D'ambrosio.

Cionek è un difensore abbastanza abile nei colpi di testa e qualche volta porta dei bonus inaspettati, come assist o gol. Potrà essere decisivo in questa giornata