Coppa Italia: Milan-Napoli

Piatek conquista subito San Siro con la sua doppietta. Out quindi il Napoli.

by   |  LETTURE 179
Coppa Italia: Milan-Napoli

Milan 2-0 Napoli (Martedì ore 20.45) Gattuso schiera Castillejo, Piatek e Borini al posto di Calhanoglu, Cutrone e Suso. Ancelotti lancia il tandem Milik-Insigne in attacco e sulle fasce schiera Zielinski e Fabian Ruiz, lasciando fuori Callejon.

Partita gestita molto bene dai rossoneri che, grazie soprattutto ad uno strepitoso Bakayoko, domina a centrocampo e riesce a non far giocare i giocatori avversari. Al 11° minuto il Milan va in vantaggio grazie a Piatek che, approfittando di un lancio lungo di Laxalt, non perdona Meret, piazzando la palla quasi alla perfezione.

Continua il pressing dei rossoneri che mettono in grosse difficoltà la difesa partenopea, molto distratta fino a questo momento. Al 27° arriva il raddoppio del Milan, grazie al solito Krzysztof Piątek, che smarca Koulibaly e Maksimovic e con un tiro a giro perfetto batte di nuovo il portiere dei partenopei.

Nella ripresa i padroni di casa non permettono ai partenopei di giocare a pallone, concedendo poco e niente all'attacco azzurro. Bella partita giocata dal Milan, che sbaglia poco e niente e con Piatek può andare molto lontano.

Bakayoko davvero fenomenale davanti la difesa, mentre la difesa rossonera riesce a fermare ogni azione offensiva partenopea. Il Napoli gioca male, muove poco la palla e le uniche poche occasioni create sono passate dai piedi di Insigne.

Faticano Zielinski e Ruiz sulle fasce, ruolo non adatto a loro, e Koulibaly sembra soffrire molto l'attacco rossonero. Milan in semifinale di Coppa Italia. Incontrerà la vincente di Inter-Lazio.