Le squadre che hanno deluso di più in Serie A

Ecco la lista delle squadre che hanno deluso molto in questo girone d’andata del campionato.

by   |  LETTURE 175
Le squadre che hanno deluso di più in Serie A

Con Milan-Spal si è chiusa la 19°giornata e quindi il girone d'andata del campionato di Serie A. Oggi parlerò delle squadre che fanno parte della lista delle delusioni della Serie A. 

Frosinone

La neo promossa Frosinone, dopo aver battuto il Palermo nella finale dei Play-Off per la Serie A, ha arrancanto molto in questa prima fase della stagione. Oltre ad aver totalizzato solo 10 punti in 19 partite, la squadra ciociara non ottiene una vittoria dal 28 ottobre (3-0 alla Spal, unica vittoria ottenuta). Anche con gli innesti estivi come Campbell, Hallfredsson, Perica, Sportiello e Molinaro, il Frosinone non riesce a trovare ritmo, rischiando cosi di ritornare subito in Serie B.

Chievo

La situazione per i clivensi non è diversa da quella dei ciociari. La squadra allenata da Mimmo Di Carlo ha vissuto un periodo non proprio "bello" in questi quattro mesi e mezzo. Complice la situazione societaria precaria, i 3 punti detratti dalla FGC e dai continui cambi di allenatore (Di Carlo è il terzo allenatore da quando è iniziato il campionato), il Chievo Verona è l'ultima della classe con appena 8 punti in 19 gare. La prima vittoria è arrivata solamente nell'ultimo turno, segno però di una squadra che piano piano sta crescendo e che sta ritrovando fiducia nei propri mezzi. 

Bologna

La squadra allenata da Filippo Inzaghi non sta facendo bene e lo dimostrano i risultati: 2 vittorie, 7 pareggi e 10 sconfitte. Il reparto difensivo, anche con l'arrivo di Danilo e Skorupski, non riesce a svolgere al meglio il proprio dovere. In attacco la situazione è simile: appena 15 gol segnati di cui 1/3 siglati dai difensori. Con l'arrivo di Soriano e Sansone le cose potrebbero migliorare ma la squadra deve lavorare molto per migliorare la condizione: dopo tutto, la salvezza non è poi cosi lontana. 

Udinese

15° in campionato con 18 punti, ci si aspettava molto di più da De Paul&Co. Dopo l'esonero di Velazquez e l'arrivo di Nicola, l'Udinese non ha cambiato marcia e anzi sta tenendo lo stesso ritmo che aveva con l'allenatore spagnolo. Con il mercato invernale però possono e devono arrivare rinforzi in attacco per i bianconeri, dato che sono il 5° peggior attacco del campionato, mentre in difesa se la cavano abbastanza bene, poichè hanno la 9° difesa del campionato, meglio addirittura della Roma, con 23 gol subiti (alla pari con Sampdoria e Parma).

Milan

Il Milan, invece, quest'anno sta deludendo molto i propri tifosi, con prestazioni non proprio incantevoli. Usciti in modo maldestro dall'Europa League, i rossoneri ad oggi hanno perso punti preziosi con squadre che, a livello tecnico, sono più scarse (il Frosinone, ad esempio). Molti giocatori non stanno rispecchiando le aspettative poste dai tifosi e dalla società in primis, come Calhanoglu, Higuain (6 gol in 15 partite sono un po pochi per uno del suo calibro), Castillejo, Rodriguez, Donnarumma. Ciò è dovuto anche al fatto di non avere un allenatore con esperienza? Oppure è dovuta all'assenza di giocatori tecnici a centrocampo? 

(Ricordiamo che Biglia starà fuori ancora per tre mesi mentre per Bonaventura la stagione è finita)