NEWS

Blatter ancora nell'occhio del ciclone

Alessandro Cosattini - 21-09-2015 - Letture: 244

Blatter ancora nell'occhio del ciclone

Joseph Blatter ancora sotto accusa. Non si placano le polemiche attorno al presidente della FIFA. Questa volta le nuove insinuazioni giungono dal Brasile e si basano sulla documentazione in mano agli inquirenti americani. Secondo quanto riportato dal quotidiano Estado de Sao Paulo, Blatter avrebbe ricevuto un ‘premio’ di due milioni di euro da una società, la iSe, in cambio dell’esclusività nella commercializzazione di alcuni pacchetti di biglietti per i Mondiali in Germania del 2006.

La iSe infatti tre anni prima si era aggiudicata l’appalto per la vendita di ingressi Vip e pacchetti ospitalità per un valore complessivo di 270 milioni di dollari. Secondo le rivelazioni fatte nell’ottobre 2005 da un ex dirigente della iSe, Marty Schueren, l’allora presidente della società, Haruyuki Takahashi, si era recato a Francoforte per creare un’azienda satellite con un capitale da due milioni di euro.

Il tentativo non andò a buon fine e allora optò per la stipula di un contratto dello stesso ammontare fra la iSe e la Intersports, anche se in seguito non fu fornito alcun tipo di servizio. Si trattava, insomma, di un escamotage per giustificare il trasferimento dei soldi: “interrogato a riguardo, Takahashi disse che aveva bisogno di pagare Blatter per aver dato alla sua società quel contratto sull’ospitalità”.

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6