NEWS

La storia dell'Eibar, tra sogno e realtà

Marco Avena - 27-05-2014 - Letture: 1310

L'incredibile storia del club promosso nella Liga che però potrebbe essere retrocesso.

La storia dell'Eibar, tra sogno e realtà

E chi l'avrebbe mai detto che un paesello di 27 mila abitanti sarebbe arrivato a giocarsi il massimo campionato spagnolo contro colossi come Real Madrid, Barcellona e Atletico Madrid? Ebbene sì, succederà (forse) nella stagione 2014/2015. Già perché se la promozione è stata ottenuta sui campi della Liga Adelante, davanti a squadre come Deportivo la Coruna, Barcelona B e Sporting Gijon, e altresì vero che l'Eibar dovrà fare i conti con le assurde leggi del calcio moderno.

Detto che il club basco è una dei pochi in Spagna a non avere debiti e vanta il tetto salariale più basso dell'intera 'Segunda Division' (figuriamoci della A), c'è una legge del calcio spagnolo che vieta a qualsiasi club di seconda divisione di approdare nella massima serie se non abbia un capitale pari ad almeno il 25% delle spese medie di tutte le altre squadre. E i numeri dell'Eibar sono chiari da questo punto di vista: il capitale è di poco superiore a 420 mila euro e per giocare nella Liga servirebbero almeno 2 milioni.

Un'assurdità del calcio moderno che ancora una volta penalizza i più piccoli a favore dei più grandi (un po' la storia di sempre e non solo nel calcio, ndr). Un limite che oltre al danno potrebbe costare pure la beffa al club rossoblu perché per una cosa del genere la federcalcio iberica potrebbe punire il club addirittura con la retrocessione nella terza serie (la nostra Lega Pro Prima Divisione). Ad Eibar è già iniziata la mobilitazione generale per continuare a coltivare il sogno e riempire ad ogni partita quello stadio, il Municipàl de Ipurua, che conta solo 6.500 posti a sedere.

La tifoseria la chiamano "scotland the Brave", Scozia l'impavida, per rimarcare ad Eibar quel clima tipico del rugby britannico e c'è da giurare che ce la metteranno tutta per provare a vincere la loro battaglia... William Wallace gliel'ha insegnato!

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6