NEWS

Roma in missione a Sassuolo per il dopo-Iturbe

Alessandro Cosattini - 15-11-2015 - Letture: 1066

Sabatini segue due piste in caso di partenza dell'argentino

Roma in missione a Sassuolo per il dopo-Iturbe

Sembrava dovesse trasferirsi al Genoa negli ultimi giorni di calciomercato, Juan Manuel Iturbe sul gong del mercato ha deciso di rimanere a Roma per continuare a giocarsi le sue carte con la maglia giallorossa. Autore di un gol al Frosinone alla terza giornata, l’argentino sembrava aver dato la svolta alla sua esperienza romana. A due mesi di distanza, però, il numero 7 della Roma continua a rendere al di sotto delle aspettative. 

Il classe 1993, finora, ha collezionato appena 150 minuti in campionato e 76 minuti in Champions League. Pochi per un calciatore che, un anno e mezzo fa, concludeva una stagione strepitosa tra le fila dell’Hellas Verona. L’infortunio di Salah potrebbe cambiare le carte in tavola e presentare all’ex Porto l’ennesima occasione di riscatto. Qualora l’argentino dovesse fallire questa chance, a gennaio Sabatini potrebbe prendere seriamente in considerazione la sua cessione e puntare su un altro esterno da consegnare al tecnico della Roma.

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, l’ultimo nome sulla lista del ds giallorosso è quello di Nicola Sansone, esterno classe 1991 in forza al Sassuolo. Rimane viva anche la pista straniera, che porta al 22enne Yannick Ferreira-Carrasco, attaccante belga dell’Atletico Madrid, vicinissimo al vestire giallorosso due estati fa. L’ex Monaco, pupillo di Garcia, viene utilizzato col contagiose da Simeone

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6