NEWS

Roma choc: Totti e De Rossi negli atti di Mafia Capitale

Sergio Stanco - 10-11-2015 - Letture: 657

Giallorossi nel mirino della delinquenza organizzata.

Roma choc: Totti e De Rossi negli atti di Mafia Capitale

L’inchiesta Mafia Capitale sta scuotendo tutto l’ambiente romano e le indiscrezioni invadono anche i campi di calcio. Già, perché tra gli atti del processo che si è aperto ieri ci sono finiti, loro malgrado, anche i nomi di Francesco Totti e Daniele De Rossi, vittime di un sistema che ha cercato di colpire i personaggi più in vista della Capitale. E certamente Totti e De Rossi lo sono eccome…

Secondo Luca Odevaine, ex vice di Gabinetto di Veltroni, c’era un piano per rapire il figlio del Capitano giallorosso: un ultras della Roma confidò a Vito Scala, storico collaboratore di Totti, di aver ricevuto un’offerta di 50mila euro portare a termine il sequestro. Una minaccia presa sul serio dalle istituzioni tanto da aver fornito al capitano una scorta personale di vigili quasi in pensione procurata dallo stesso Odevaine ma pagata da Totti (a quanto pare si trattava di un servizio fuori dall’orario di lavoro e pagato in nero).

De Rossi, invece, è finito nell’inchiesta per le continue minacce ricevute dagli Ultras della Roma, che secondo la procura avevano diffuso un clima di terrore nella Capitale per ricattare i giocatori giallorossi. Il più colpito era proprio De Rossi, romano e romanista DOC, al quale era stato promessa una visita niente affatto gradita “sotto casa”.

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6