NEWS

Non e' stagione per Ashley Cole: preso a pugni da una coniglietta!

Sergio Stanco - 01-07-2015 - Letture: 480

I tabloid scatenati sul giocatore della Roma

Non e' stagione per Ashley Cole: preso a pugni da una coniglietta!

Dire che è stata una stagione deludente per Ashley Cole è un eufemismo: il giocatore della Roma è stato perennemente in panchina e anche quelle poche volte in cui Garcia gli ha dato fiducia, non è riuscito a ripagarla. Nella Capitale cercava un'opportunità di rilancio che, almeno per ora, non ha trovato.

E forse nelle vacanze cercava un po' di svago (e quello lo ha trovato di certo) e di relax (e qui non siamo messi benissimo): i tabloid lo stanno seguendo da vicino e diciamo che lui non fa nulla per non dare loro materiale. Qualche settimana fa si è parlato di un conto da 50mila euro in un locale delle Isole Baleari per decine di bottiglie di champagne. Che, tra l'altro, non sono neanche state bevute ma "schizzate" sulla folla...

Oggi l'inglese torna all'"onore" delle cronache per una vicenda, se possibile, ancora più surreale: il calciatore sarebbe stato aggredito da una ragazza che gli avrebbe anche causato una ferita sul labbro. Cole sarebbe stato preso a calci e pugni da questa "coniglietta" che avrebbe scambiato per la gemella, con la quale ha una causa in corso. Qualche parola di troppo ha scatenato l'ira della sua sorellina: "Pensa di poter trattare le donne come spazzatura - ha detto alla stampa britannica la "dolce" Carla Howe, sorella di Melissa (entrambe nella foto qui sotto) - gli ho dato quello che si meritava". Se la incontrate per strada, cambiate marciapiede...



Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6