NEWS

Roma, poker di nomi per la porta

Alessandro Cosattini - 27-03-2015 - Letture: 1231

I giallorossi sono alla ricerca di un numero 1 per la prossima stagione

Roma, poker di nomi per la porta

La Roma è alla ricerca di un portiere per la prossima stagione: Morgan De Sanctis farà il secondo, Skorupski partirà in prestito per fare esperienza, meglio se in Italia, ma anche all’estero andrebbe bene. E chi difenderà i pali della porta giallorossa? Ultimamente si parla molto di un possibile approvo di Samir Handanovic alla Roma, ma nelle ultime ore lo scenario pare sia mutato. Dalle pagine de Il Messaggero sembra che Salvatore Sirigu e Stéphane Ruffier abbiano superato nel gradimento lo sloveno dell’Inter. 

L’interesse per Handanovic resta, Sabatini avrebbe già incontrato la dirigenza nerazzurra, ma adesso in cima alla lista dei desideri della Roma pare ci sia l’ex portiere del Palermo, attualmente al Psg. Tuttavia il portiere di Blanc percepisce 4 milioni di euro all’anno: sarà disposta la Roma a spendere così tanto?

La Gazzetta dello Sport fa un nome molto interessante per la porta giallorossa: Neto della Fiorentina, in prestito dalla società torinese. Il portiere brasiliano, che l’anno prossimo vestirà salvo sorprese la maglia della Juventus, potrebbe essere girato in prestito, visto che tra i pali dei bianconeri ci sarà Gigi Buffon. Non solo, perché anche il secondo portiere di Allegri è Storari e ultimamente si sta parlando di un suo imminente rinnovo.

E allora Neto che fine farà? Oltre alla Roma, il quotidiano riporta altre ipotesi: la Sampdoria, che può permettersi il lusso di alternare Viviano e Romero ma che per la prossima stagione avrebbe chiesto proprio Neto alla Juventus. Ma il portiere nicchia, visto che ha accettato di trasferirsi al club bianconero, e di ferire profondamente Firenze e la Fiorentina, proprio per giocarsi le sue carte in una big.

L'Inter, a sorpresa, ma forse neppure troppo, anche a Milano sponda nerazzurra stanno accarezzando l'idea Neto per la prossima stagione. Anche se le complicazioni non sarebbero poche: i rapporti freddi con la Juventus in primis, dopo il mancato scambio Vucinic-Guarin e il mancato ritorno a Torino di Osvaldo, ma anche il desiderio del brasiliano di disputare la Champions League.

Da non escludere, infine, la pista Napoli. Dove, dopo l'addio di Reina, non hanno ancora trovato un titolare affidabile del ruolo. Potrebbe esserlo proprio il futuro juventino, anche se, pure in questo caso, a pesare sarebbe l'eventuale qualificazione in Champions della squadra di Benitez. Tante ipotesi, una più concreta delle altre: sarà proprio Neto uno dei pezzi pregiati del calciomercato estivo.

 

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6