NEWS

Garcia come Robespierre. Via alla rivoluzione 'francese'

Marco Avena - 11-03-2015 - Letture: 545

Stufo di vedere una Roma apatica, il tecnico vuole cambiare.

Garcia come Robespierre. Via alla rivoluzione 'francese'

"Vinceremo lo scudetto", disse Rudi Garcia dopo Juventus-Roma. Risultato? La Roma oggi ha 11 punti di ritardo dai bianconeri e ha già consegnato il titolo alla squadra di Allegri. Non sappiamo se quella frase sia stata una maledizione o meno, sta di fatto che la Roma da quel momento in poi ha perso lentamente terreno dalla Juve ed è diventata a poco a poco prevedibile, un po' come quella che nella passata stagione partì a razzo nelle prime giornate e concluse poi il torneo con 17 punti di ritardo dalla prima della classe.

Rudi Garcia ha una grossa parte di responsabilità in quel che è accaduto, ma è al tempo stesso convinto che sia venuto il momento di cambiare. Alcuni sembrano non seguirlo più o non essere in grado di tenere il passo con un calcio sempre più frenetico e pieno di impegni. E così l'allenatore francese sta pensando di cambiare qualche carta in tavola.

Le novità potrebbero essere già sperimentate in Europa League a Firenze. Si parla di Skorupski in porta al posto di De Sanctis. Una difesa dal volto nuovo, con Torosidis, Manolas, Yanga Mbiwa e Holebas. A centrocampo De Rossi con Pjanic e un terzo che in teoria potrebbe essere Nainggolan, visto che in campionato è squalificato. Totti nel tridente d'attacco con Gervinho e Ljajic.

Basterà questo per resuscitare in vista del finale di stagione? E non è che forse siano proprio alcuni dei 'vecchi senatori' a far frenare la squadra? Il finale di Roma-Juventus docet...

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6