NEWS

Ora Doumbia e' un giallo

Alessandro Cosattini - 09-03-2015 - Letture: 948

La situazione dell'ivoriano fa discutere

Ora Doumbia e' un giallo

Salah? “Non parlo di altri, abbiamo scelto Doumbia per sostituire Destro perché è un giocatore polivalente che può giocare in tre posti in attacco. Aspettiamo che lui e Ibarbo recuperino, poi parlerà il campo”. Queste le parole di Rudi Garcia nella conferenza stampa post-partita di ieri. Il tecnico ha dribblato la domanda sull’acquisto viola, accostato anche alla Roma nel mercato invernale. 

Ma che fine ha fatto Seyodu Doumbia? L’ivoriano è stato mandato in campo il 15 febbraio contro il Parma, 48 ore dopo essere atterrato a Roma. Successivamente è stato riproposto a partita in corso nel corso della stessa settimana contro Feyenoord e Verona. Dopo queste apparizioni l’attaccante giallorosso è scomparso dai radar. Ieri contro il Chievo era in panchina, ma il tecnico giallorosso non gli ha concesso qualche scampolo di partita neanche sullo 0-0. 

Delle condizioni di Doumbia ha parlato il d.g. Mauro Baldissoni: “Doumbia ha avuto un leggero mal di schiena, ma su di lui si sta facendo di più: un lavoro atletico. Le condizioni fisiche sono buone, quelle atletiche ancora no, visto che il campionato russo si è fermato a dicembre e c’è stata un po’ di inattività non compensata dall’impegno in Coppa d’Africa. Durante un torneo non ci si allena come in una stagione ordinaria”. 

Intanto a Roma è arrivato un tutor di fiducia dell’ivoriano per curarlo, ma le distanze tra lo staff di Garcia e lo staff medico sono molto preoccupanti per i tifosi giallorossi. È ancora sotto controllo la situazione a Trigoria?

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6