NEWS

La Roma non s'arrende: shopping di lusso

Alessandro Cosattini - 04-03-2015 - Letture: 2523

La Roma in estate rinforzerà la squadra in ogni reparto per competere in Italia ed in Europa

La Roma non s'arrende: shopping di lusso

Il d.s. Sabatini, a fine stagione, si potrà sbizzarrire con le cessioni per far cassa: di campioni qui non se ne vedono. Fondamentali saranno, invece, le nuove pedine. Titolari di primo piano e già svezzati. Almeno 5 innesti di qualità e personalità. Colpi e non idee, senza badare più al costo dell’investimento o all’ingaggio. Pochi, ma pronti. Ecco i rinforzi che servirebbero. I più urgenti, secondo Il Messaggero.

Il portiere è la prima pietra: Neto, 25 anni, è libero. La Roma ha evitato lo sgarbo alla Fiorentina e ha lasciato che il manager trattasse con l’Inter e la Juve (favorita). Handanovic, 30 anni, e indeciso se rinnovare con l’Inter. Su di lui si è inserito con prepotenza il Barcellona di Luis Enrique. E per concludere in Serie A, Perin, 22 anni, pronto a lasciare il Genoa. Secondo la stampa francese per il ruolo di portiere si rifà il nome di Steve Mandanda, numero uno del Marsiglia, richiesto esplicitamente da Rudi Garcia.

Sabatini ha già bloccato per la corsia di destra il brasiliano Bruno Peres, 25 anni, del Torino. Il ds giallorosso, per la fascia sinistra, punta lo svizzero Rodriguez, 22 anni, del Wolfsburg. Per il secondo servono più di 20 milioni di euro. 

Meglio andare sul sicuro in Europa: Kondogbia, 22 anni, mediano del Monaco (che ha pagato 20 milioni al Siviglia per la clausola rescissoria). Il club giallorosso è alla ricerca di uomini di qualità e di talento ed a riguardo va segnato il nome della stella francese Kondogbia. Il nazionale transalpino, in patria definito “gemello di Pogba”, anch’egli classe ‘93 è di proprietà del Monaco e sulle sue tracce vi sono le principali big europee, a cominciare dall’Inter (collegamento). Un’operazione complicata che però potrebbe chiudersi in caso di partenza eccellente: pare che Bayern Monaco e Psg siano sulle tracce di Pjanic

Il Messaggero ha spulciato tra le 99 pagine di relazione sull’ultima semestrale presentata dalla Roma alla Borsa, scoprendo il vero prezzo del talento Iturbe: 22 milioni di euro subito, con l’aggiunta di 1,6 milioni di euro come oneri accessori-compensi ad intermediari, ovvero lo “stipendio” degli agenti. Un totale da 23,6 milioni che può lievitare di altri 2,5 in caso di bonus. 

La Roma ha però bisogno di un vero centravanti, capace di entrare in doppia cifra. Da scegliere tra l’argentino Dybala, 21 anni, del Palermo (Psg in vantaggio su Juve e Roma), i colombiani Bacca, 28 anni, del Siviglia e Jackson Martinez, 28 anni, del Porto (entrambi contattati da Sabatini), il brasiliano Luiz Adriano, 28 anni, dello Shakhtar (vicino già a gennaio). Inoltre la Roma cerca di scippare all’Arsenal Aleksandar Mitrovic. Il ventenne attaccante serbo dell’Anderlecht è sempre più probabile che in estate sia ceduto, il suo cartellino è valutato circa 8 milioni di euro.

 

 

 

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6