NEWS

Pozzo fa a pezzi Garcia

Sergio Stanco - 07-01-2015 - Letture: 339

Dure accuse del Patron dell'Udinese al tecnico giallorosso

Pozzo fa a pezzi Garcia

La partita di Udine sarà per sempre ricordata per il gol-non gol di Astori. Forse uno degli ultimi prima dell'introduzione della tecnologia che, ironia della sorte, proprio l'Udinese si era resa disponibile a testare per prima. La palla sembra aver varcato la linea dalla visuale dell'arbitro, non da quella del giudice di porta che infatti non aveva convalidato. Sky ha usato l'occhio elettronico sancendo che il gol, in realtà, era un non gol, ma non ha comunque messo d'accordo tutti.

Garcia, ad esempio, resta sulla sua: "E' stato bravo l'arbitro - ha detto - visto che la palla era entrata. Comunque non mi rimangio quello che avevo detto tempo fa: ci vuole la tecnologia per aiutare in questi casi". Una dichiarazione che ha fatto andare su tutte le furie Pozzo: "Garcia è un furbetto - la replica del Patron dell'Udinese - da settimane aveva cominciato a lamentarsi e ora ne raccoglie i frutti. Ci sono allenatori che dovrebbero capire qual è il loro ruolo e limitarsi a quello, devono essere più professionali e meno furbi. Invece è riuscito a condizionare la gara con il suo martellamento. La Roma non ha bisogno di aiutini". 

Stramaccioni si limita a valutare gli episodi (i friulani lamentano anche un possibile rigore commesso da Emanuelsson su Kone nel finale): "Il rigore c'era - ha detto il mister dei bianconeri - Era chiaro. Sul gol non gol contesto la modalità d'assegnazione: se Guida era sicuro doveva darlo subito. Ma poi a cosa servono i giudici di porta se poi l'arbitro li sconfessa". Un dubbio legittimo...

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6