NEWS

Roma: De Sanctis conserva il posto, ma per Maicon c'è concorrenza

Andrea Bonino - 20-11-2014 - Letture: 1043

La Roma dice addio a Cech, ad un passo dall'Arsenal

Roma: De Sanctis conserva il posto, ma per Maicon c'è concorrenza

Morgan De Sanctis può tirare un sospiro di sollievo: il suo posto tra i pali della Roma non è più in discussione visto che Petr Cech a gennaio si trasferirà all’Arsenal. Per qualche settimana la dirigenza giallorossa aveva sperato di fare il colpaccio portandosi a casa il numero uno cecoslovacco a parametro zero. Lo stesso portiere aveva chiaramente dichiarato di voler lasciare il Chelsea per non perdere gli Europei 2016 visto che oramai Mourinho vede solo più Courtois.

Ma ora si sono fatti avanti i gunners e a gennaio l'affare verrà ufficializzato. La questione s’è risolta come volevano i blues: 10 milioni di euro al club di Abramovich per un giocatore in scadenza di contratto. Un’operazione che accontenta tutte le parti, sebbene sembri assurdo pagare per un calciatore che tra poco più di due mesi avrebbe potuto arrivare all'Emirates Stadium a parametro zero. Poi però, dando uno sguardo ai proprietari dei club, le nubi si diradano e si capiscono tante cose: da una parte il numero uno del colosso Gazprom, dall’altra l’uzbeko-russo Alisher Usmanov, uno degli uomini più ricchi del Pianeta. Una sorta di favore tra super-potenti del Globo. 

Ma il mercato dei giallorossi è comunque in fermento. Secondo il Messaggero Walter Sabatini ha deciso di buttarsi a capofitto su Bruno Peres dopo l’ennesimo ko di Maicon. L’esterno sta facendo un ottimo campionato con il Torino, è anch’egli brasiliano ma con 10 anni in meno del connazionale.  

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6