NEWS

Totti, Destro e pure Ljajic. A Roma non è tutto oro quel che luccica

Marco Avena - 10-11-2014 - Letture: 8295

Nello spogliatoio giallorosso c'è qualcosa che non quadra!

Totti, Destro e pure Ljajic. A Roma non è tutto oro quel che luccica

Francesco Totti non ha preso molto bene la sua sostituzione in Roma-Torino e lo si è visto all'uscita dal rettangolo verde quando, nero in volto, cercava di trovare un perché al cambio mentre Rudi Garcia gli metteva un braccio intorno al collo e con un sorriso di circostanza cercava di giustificarne la decisione.

Certo sono lontane anni luce le scenate con Zoff ai tempi della Nazionale o con Capello e Spalletti, ma di certo il 'capitano' non ha mandato giù neppure stavolta un cambio che - ironia della sorte - non ha gradito neppure Mattia Destro, colui che a 20 minuti dalla fine ne ha preso il posto. Tutto qui? No, perchè anche Ljajic, per la cronaca non sostituito, non le ha mandate a dire. Dopo il gol il fatidico gesto di zittire qualcuno: ma a chi era rivolto? A Rudi Garcia? Ai tifosi? Ai giornalisti? Insomma, più che aver vinto 3-0 ieri sera a Roma sembrava che i giallorossi avessero perso per certi loro atteggiamenti.

Tornando a Totti, di certo le 8 sostituzioni in 8 gare da titolare non gli sono piaciute. Garcia, come si diceva, ha cercato di sdrammatizzare con il risultato di aver fatto arrabbiare ancor di più il capitano rifilatosi in fretta e furia negli spogliatoi per sbollire la rabbia sotto la doccia. E alla ripresa del campionato, Totti non potrà giocare a Bergamo perché squalificato. A volte nel calcio la psicologia non serve, basterebbe un po' di buon senso, vero Garcia?

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6