NEWS

Castan, torna e attacca: "Non ho il cancro. Se parlo di Juve faccio casino...".

Sergio Stanco - 31-10-2014 - Letture: 1506

Il difensore della Roma è pronto al rientro

Castan, torna e attacca: "Non ho il cancro. Se parlo di Juve faccio casino...".

Leandro Castan si scalda. E mai come in questo momento la Roma avrebbe bisogno di lui visto che Garcia va a Napoli domani coi difensori contati. S'è fermato di nuovo Astori e Manolas è ancora in dubbio. Il brasiliano comunque rassicura tutti, anche a proposito di alcune voci incontrollate che si erano diffuse: "Chiedo rispetto per me e la mia famiglia - ha detto a Roma TV - Non ho nessun tumore e spero di tornare presto in campo. Ho avuto un virus intestinale che mi ha fatto perdere 5 chili e ora sto recuperando. Non vedo l'ora di tornare, io sono un guerriero, supererò anche questo".

Un guerriero in campo, ma anche fuori. E quando si palra della sfida contro la Juve, l'anima battagliera di Castan esce fuori: "Siamo una grande squadra e stiamo facendo benissimo. La strada è quella giusta e se continuiamo così possiamo regalare grandi gioie ai nostri tifosi. La Juve? Non ne vorrei parlare se no rischio di fare polemica. Ho visto la partita contro di loro alla TV e vi assicuro che mancava poco che la spaccassi. Di una cosa però sono sicuro, hanno paura di noi. Credo che siamo più forti di loro e che possiamo vincere lo Scudetto". Più chiaro di così...

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6