NEWS

Agroppi non dimentica: "Juve razza padrona, vince al telefono"

Sergio Stanco - 28-10-2014 - Letture: 1730

Parole di fuoco dell'ex granata a Radio Radio

Agroppi non dimentica: "Juve razza padrona, vince al telefono"

Aldo Agroppi è uno di quelli che non ha, e non ha mai avuto, peli sulla lingua. Uno di quelli che se ha qualcosa da dire, non si fa scrupoli. E, spesso, ha anche pagato per la sua parlantina senza freni. Il suo essere granata (e viola) dentro, poi, gli ha sempre "regalato" un rapporto di amore (poco) e odio (diciamo livore) nei confronti degli acerrimi rivali bianconeri. E ancora oggi non perde occasione per rimarcarlo. Per questo è ospite molto gradito nelle trasmissioni televisive e radiofoniche, perché - come si dice in gergo - il titolo te lo dà sempre...

Lo ha fatto anche parlando a Radio Radio a proposito della Roma e della sfida infinita in testa alla classifica contro la Juve: "Il pareggio di Genova è stato comunque un risultato importante. Ranieri ha perso uno scudetto a Siena, a Livorno e in casa con la Samp. In queste partite è comunque importante fare punti, soprattutto perché in trasferta è sempre difficile". E fin qui nulla di eclatante, ma la temperatura si è alzata al momento di parlare dei rivali in bianco e nero: "La Juve è ancora la razza padrona - ha detto Agroppi in diretta - Gli organici contano poco, perché i campionati non si vincono in campo, ma nei corridoi e al telefono". Il riferimento a Calciopoli non è puramente casuale?

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6