NEWS

Duro attacco a De Sanctis tra accuse di collusioni con gli ultras ed incapacità

Andrea Bonino - 25-10-2014 - Letture: 10590

Un grande ex giallorosso attacca senza mezzi termini il portiere: "Un incapace"

Duro attacco a De Sanctis tra accuse di collusioni con gli ultras ed incapacità

Roberto Pruzzo non ha preso bene la scoppola rimediata dalla Roma pochi giorni fa in Champions League contro il Bayern Monaco. E non poteva essere altrimenti: nella capitale il clamoroso ko contro i bavaresi riecheggerà per l’eternità. L’ex bomber giallorosso se la prende in particolar modo con Morgan De Sanctis che nell’immediato post-partita aveva accusato la Juve dicendo: «A Torino vincere è l'unica cosa che conta, non importa come».

«Se De Sanctis è uno che sa le cose, a questo punto le dica – ha tuonato Pruzzo intervistato a Radio Radio -. Se lui ha convissuto con gli ultras lo dica. Se ha la sensazione che giocare nella Roma sia peggio che giocare nella Juve dica qual è la verità. Rivera, anni fa, prese tre mesi di squalifica per aver detto le stesse cose di Totti».

Parole che lasciano l’amaro in bocca a chi vuole bene alla “maggica”. Ma “O Rey di Crocefieschi” non si accontenta ed entra a gamba testa sul numero uno di Garcia: «In De Sanctis c'è un grande fattore emotivo. Il grande portiere si vede proprio in queste situazioni: quando ti fai scivolare tutto addosso dopo aver preso tanti goal come contro il Bayern non vali nulla. Se ne hai presi così tanti, per me devi cambiare mestiere». 

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6