NEWS

La protesta romanista stona e scade nel volgare...

Marco Avena - 18-10-2014 - Letture: 3639

Cori e striscioni pro Roma, contro la Juve e insulti a Gianluca Pessotto.

La protesta romanista stona e scade nel volgare...

Va bene contestare la Juventus e tornare sugli episodi della sfida Juve-Roma del 5 ottobre scorso, va bene sbeffeggiare i colori avversari e sostenere i propri, ma quando si insulta qualcuno la protesta francamente scade nel volgare e sortisce l'effetto opposto.

I sostentitori giallorossi hanno esposto un lungo lenzuolo sul quale capeggiava la scrivva: "Dopo furti e soprusi lo gridiamo più di prima: vinci Lupa Capitolina".

I tifosi della Roma si sono resi protagonisti anche di un'originale protesta in occasione del rigore concesso ai giallorossi nel primo tempo, accolto da fischi assordanti.

Ma la protesta è sfociata nel solito episodio di maleducazione quando, tra i tanti cori anti Juve (non certo raffinati ma in linea con quello che si sente in tutti gli stadi italiani ogni domenica) si è udito anche "Pessotto buttati di sotto!".

Sui social network e sui forum è immediatamente partita la dura reprimenda da parte dei tifosi juventini e non solo perché quando si tratta di sensibilità, fortunatamente anche i tifosi delle altre squadre - compresi quelli della Roma - prendono le distanze dai soliti individui che 'abitano' le curve...

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6