NEWS  

Stephan El Shaarawy è pronto?

Federico Coppini - 06-02-2017 - Letture: 1420


"Sono contento di ciò che sto facendo per me e la squadra. Contro la Fiorentina sarà dura". Parole di Stephan El Shaarawy. Tanto politichese visto che rispetto ai primi mesi in giallorosso il minutaggio è sceso grazie allo spostamento sulla sinistra di Perotti e all'esplosione di Edin Dzeko. Una felix culpa per la Roma, chiamata a rispondere ai successi di Juventus e Napoli e alle brutte prestazioni contro Sampdoria e Cesena. Salah torna martedì ed è improbabile la sua convocazione per quella che in Italia è la sua gara; Perotti è fuori uso, Totti non è titolare da dicembre. Ecco che El Shaarawy sarà chiamato, in un big match, a far rivedere a Spalletti le gerarchie. L'Olimpico poi, porta bene all'italo-egiziano: i suoi gol finora sono arrivati tutti tra le mura amiche. Per quanto riguarda il resto del gruppo, ieri la squadra studiato la squadra di Paulo Sousa al video. Rimangono in dubbio sia Jesus che Vermaelen, mentre ci sarà la prima convocazione per il nuovo acquisto Grenier, dopo il rodaggio con la Primavera. 

 

Prossima partita: Roma-Fiorentina (domani ore 20:45)
Probabile formazione (3-4-2-1): Szczesny; Manōlas, Fazio, Rüdiger; Bruno Peres, De Rossi, Strootman, Emerson Palmieri; Nainggolan, El Shaarawy; Dzeko.
Indisponibili: Florenzi,Perotti
In dubbio: Jesus, Vermaelen, Salah, 
Diffidati: Manolas

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(129)