NEWS

Il virus dell'Ebola terrorizza la Roma

Andrea Bonino - 09-10-2014 - Letture: 6893

I giallorossi preoccupati per gli impegni degli africani in Nazionale

Il virus dell'Ebola terrorizza la Roma

Il virus Ebola sta spaventando tutto il Mondo, anche quello del calcio. D’altronde in questo periodo di “contaminazione” diversi calciatori andranno a giocare vicino alle zone dei focolai e ovviamente è scattato l’allarme in tutta la serie A. Gli africani d'Italia, come si legge su SportMediaset, saranno impegnati per le qualificazioni alla Coppa d'Africa 2015. La più spaventata è la Roma visto che Gervinho giocherà con la Costa D’Avorio prima in Congo e poi ad Abdijian, vicinissimo all’epicentro del virus, mentre Keita sarà impegnato con il Mali ad Addis Abeba contro l'Etiopia e poi nella capitale Bamako. Tutte zone a rischio. 

Parma, Inter e Atalanta, invece, sono decisamente più tranquilli. I ghanesi Badu e Acquah giocheranno in Marocco, zona considerata sicura, le sfide gare contro la Guinea, Paese ad alto rischio, mentre Mbaye e Dramè, entrambi senegalesi, andranno prima in Tunisia e poi  a casa loro, Paese definito libero dal contagio. Ma l’attenzione resta altissima. Il virus dell’Ebola non lascia tranquilli: il medico dell’Italia, Enrico Castellacci, ha già organizzato un incontro con i medici sportivi delle altre nazioni per approfondire una situazione considerata “delicata”.

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6