NEWS

Ma non doveva ammazzarlo? "Pjanic, ti voglio bene"

Alessandro Cosattini - 14-06-2016 - Letture: 2494

A parlare a margine di Belgio-Italia sono Nainggolan e De Rossi

Ma non doveva ammazzarlo? "Pjanic, ti voglio bene"

Potremmo definirlo “euromercato”. Nella notte dell’impresa della Nazionale italiana sul Belgio, Nainggolan e De Rossi hanno detto la loro opinione sul trasferimento di Pjanic alla Juventus: “Gli voglio bene, è un amico. Dobbiamo accettare quello che ha deciso - ha detto il centrocampista belga - Sarebbe stato meglio giocare ancora con lui, ma continuerò a volergli bene. Nel calcio succedono questi episodi. Resto a Roma? Sono 7 anni che sono sul mercato, non fatemi più domande, voglio solo concentrarmi sull'Europeo, quando parlo di mercato succedono sempre casini". 

Questo, invece, il saluto del centrocampista della Nazionale al bosniaco: “"E' un grande calciatore, che ha fatto una scelta e va rispettata. E' andato a giocare in una delle migliori squadre in circolazione, forse a prendere più soldi. Il calcio è così, di grandi bandiere ce ne sono poche. Pjanic ha giocato in Francia, è stato al Lione, a Roma e ora è alla Juve. Sono cose che capitano nel nostro mondo, penso anche a Batistuta che ha lasciato la Fiorentina e poi ha vinto lo scudetto a Roma. I comunicati? Sono cose che non so e non mi riguardano, non voglio entrare nel merito, non mi compete. Pjanic è un bravo ragazzo, credo sia stato sempre chiaro".

 

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6