NEWS

Emre condannato a 2 mesi e mezzo di carcere

Marco Avena - 18-06-2014 - Letture: 562

Il giocatore turco punito con la prigione per un insulto razzista.

Emre condannato a 2 mesi e mezzo di carcere

In Italia quando si parla di razzismo si alza spesso un gran polverone, si muovo le istituzioni per sensibilizzare la gente ma all'atto pratico si fa ben poco per sradicare certi comportamenti.

In Turchia, invece, le cose sono leggermente diverse e a farne le spese è stato un calciatore. Emre Belozoglu è stato condannato a due mesi e mezzo di carcere con la condizionale da un tribunale di Istanbul per avere pronunciato un insulto razzista durante una partita del campionato turco nel 2012.

Il 33enne ex centrocampista dell'Inter, oggi in forza al Fenerbahce, aveva insultato l'ivoriano Didier Zokora del Trabzonspor chiamandolo "sporco negro" ed era poi stato squalificato per due giornate dalla federcalcio turca.

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6