NEWS

Honda ci ricasca: altro attacco al Milan

Sergio Stanco - 05-01-2016 - Letture: 527

Il giapponese parla alla stampa del suo paese

Honda ci ricasca: altro attacco al Milan

Nonostante l'ultima buona prova contro il Frosinone che ha indotto Mihajlovic a dichiarare "Se gioca così è sempre titolare" Honda continua a sembrare un oggetto estraneo al progetto Milan. E anche lui non fa nulla per ricomporre la frattura aperta per le molte panchine, ma allargata con le sue dichiarazioni di qualche tempo fa estremamente critiche nei confronti della società.

E il giapponese ha concesso il bis in questi giorni parlando alla stampa del suo paese: "Sapevo che la squadra attraversava un momento difficile quando sono arrivato - si legge su Sportmediaset - Mi ha voluto Allegri fortemente, ma le cose erano destinate persino a peggiorare. Avevo buone intenzioni, volevo dare una mano per migliorare me stesso e la squadra, ma gli allenatori sono stati sempre esonerati. E' mancata la continuità e il periodo nero si è allungato a dismisura. In passato sono arrivati giocatori come Kakà, Robinho, Balotelli, Torres, tutti ottimi calciatori. Ma non basta acquistare un campione, a fine carriera magari, per pensare di risolvere tutto. Sulla carta il Milan avrebbe tutto per tornare a essere grande, è una società prestigiosa e dalla grande tradizione. Ma che ciò avvenga mentre io sono ancora qui credo sia dura". A questo punto il dubbio che sia una tattica per forzare la cessione è lecito...

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6