NEWS

Il Milan colleziona rifiuti, ma Torres dice sì

Sergio Stanco - 28-08-2014 - Letture: 21374

Marcato rossonero in fermento

Il Milan colleziona rifiuti, ma Torres dice sì

Galliani sta praticamente dando vita ad una caccia all'uomo: l'AD rossonero sta scandagliando il mercato alla ricerca del giocatore buono per colmare la lacuna creata dall'addio di SuperMario e, in più, c'è ancora da garantire ad Inzaghi quell'esterno che il tecnico chiede fin dal suo insediamento. I colloqui con Cerci, ormai ad un passo dall'Arsenal, risalgono addirittura a giugno e da allora poco si è mosso. L'ultima settimana sarà ovviamente decisiva, ma i segnali che arrivano dal mercato non sono incoraggianti.

Sono numerosi, infatti, i rifiuti ormai collezionati dal Milan, che ha ricevuto il no per Cerci, appunto, Soldado, Negredo, Borini e ultimo, anche se non attaccante, addirittura dal giovane van Ginkel, che ha preferito far tribuna al Chelsea piuttosto che provare a giocarsi le sue carte nell'esperienza italiana. A Galliani, ormai, restano vive solo due opzioni: Biabiany come esterno (ma ci sono anche l'Inter e la Juve) e Fernando Torres come centravanti (ma qui c'è il nodo ingaggio da sistemare).

Secondo la Gazzetta dello Sport, infatti, lo spagnolo avrebbe detto sì al Milan nel corso di una telefonata intercorsa tra lui e Galliani stesso, ma resta da capire come garantirgli i 7 milioni di euro all'anno che attualmente percepisce al Chelsea e ai quali non intende rinunciare. Il problema è che il Milan ha appena fissato un tetto ingaggi a 3 milioni, dunque decisamente incompatibile con le richieste del Nino. Si spera nel prestito per una stagione e nel contributo degli inglesi al pagamento dell'ingaggio, in alternativa ci sarà l'affondo per il bomber greco del Fulham Mitroglou.

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6