NEWS

Retroscena Maldini: "Quasi mani addosso con Capello"

Alessandro Cosattini - 06-12-2015 - Letture: 978

L'ex capitano rossonero ai microfoni di Sky

Retroscena Maldini: "Quasi mani addosso con Capello"

Curioso retroscena quello svelato da Paolo Maldini ai microfoni di Sky. L’ex capitano del Milan ha negato di serbare rancore nei confronti della società rossonera o dei suoi tifosi dopo i fischi che hanno contraddistinto il suo addio al calcio. In generale, l’ex centrale del Milan non cova risentimenti, anche se da giovane…

“Quando sei giovane – spiega Maldini -, non conti fino a dieci e reagisci subito. Ma poi ti passa. Per esempio: con Capello ho condiviso gran parte della mia carriera, ma all’ultimo anno al Milan abbiamo litigato, quasi a metterci le mani addosso. Mi ha mancato di rispetto, credeva che l’avessi tradito. Ma non era così, l’ho odiato per qualche mese, poi mi è passata”.

Una volta, addirittura, l’ex rossonero perse la calma: “Accadde nel 2002, dopo il Mondiale. Non è stato bello com’è finita quella esperienza . La stampa mi ha tartassato e un giornalista addirittura mi chiese se mi sentissi un raccomandato. Andai via”, ha spiegato Maldini a i Signori del Calcio.

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6