NEWS

La preghiera di Rivera al Milan

Sergio Stanco - 04-12-2015 - Letture: 659

L'ex idolo rossonero parla a Tele Radio Stereo

La preghiera di Rivera al Milan

Rivera non è mai stato tenero con la politica della società Milan e quando è stato in disaccordo non ha mai fatto nulla per nasconderlo. Tifoso onesto, lo considera qualcuno, un amante abbandonato qualcun altro. In ogni caso i suoi trascorsi e la sua competenza lo rendono un personaggio ancora molto ascoltato e considerato nell'ambiente e soprattutto dai tifosi rossoneri. Per questo le sue parole rilasciate a Tele Radio Stereo potrebbero indurre una riflessione: "Si è puntato ad un rinnovamento tecnico - ha dichiarato l'ex numero 10 rossonero - Speriamo che l'ambiente trasmetta tranquillità all'allenatore e ai dirigenti che sembrano voler dare tempo a questo progetto che vede inseriti tanti giocatori italiani".

Gianni Rivera, poi, ha parlato anche di campionato: "Siamo tornati a vivere con grande attesa e attenzione le sfide delle squadre d'alta classifica della Serie A. Negli ultimi anni dopo poche partite la Juventus era sempre la dominatrice. Quest'anno invece c'è alternanza tra Napoli, Inter, Roma e Fiorentina e soprattutto si vedono squadre giocare bene. Si è tornati a proporre calcio pensando un po' meno alla tattica. Fa piacere sottolineare che anche le squadre neopromosse o che sono in A da un paio d'anni, propongono un buon calcio con elementi cresciuti all'interno dei propri settori giovanili. Questa è la caratteristica più importante perché è il motore del rinnovamento continuo del calcio italiano: puntare sui giovani talenti ne fa sbocciare degli altri".

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6