NEWS

Milan: il vero nemico di Cerci? I soldi

Andrea Bonino - 26-08-2014 - Letture: 1246

Galliani, dopo il rifiuto di Berlusconi di investire, non ha risorse per il mercato

Milan: il vero nemico di Cerci? I soldi

Il Milan vuole Alessio Cerci e Alessio Cerci vuole il Milan. Quale miglior presupposto affinchè la trattativa vada in porto? L’esterno del Torino, dopo essersi conquistato la Nazionale con i granata e averli portati in Europa vuole giocarsi le sue ultime chances della carriera in una grande squadra. Oltretutto Filippo Inzaghi stravede per lui e sta cercando proprio un giocatore con le sue caratteristiche per varare un tridente fantasia. Le condizioni affinchè il trasferimento si effettui sembrano essere perfette.

Peccato che nel Mondo, non solo quello pallonaro, sono i soldi a farla da padrone. E di questi tempi i rossoneri non ne hanno moltissimi. Adriano Galliani lo ha fatto capire rispondendo ad Urbano Cairo («Galliani ha un po’ il “braccino”») con una battuta sarcastica: «Cairo dice che ho il braccino? Di questi tempi non ho nemmeno il braccio». D’altronde Silvio Berlusconi non ha alcuna intenzione di aprire il portafoglio per investire nel Diavolo: ecco il vero motivo per il quale il trasferimento di Cerci al Milan non è ancora avvenuto. 

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6