NEWS

Mihajlovic grazia l'arbitro, non il Milan

Sergio Stanco - 08-11-2015 - Letture: 436

Il tecnico parla dopo lo 0-0 contro l'Atalanta

Mihajlovic grazia l'arbitro, non il Milan

Dopo 3 vittorie consecutive e soprattutto la buona prestazione di Roma, i tifosi rossoneri speravano di allungare la striscia contro l'Atalanta in casa. Non è andata così e anzi i bergamaschi sono andati ad un passo dall'impresa. È' finita 0-0 ma Mihajlovic ammette: "L'Atalanta avrebbe meritato di più".

Già perché i nerazzurri hanno avuto diverse occasioni e Donnarumma ha salvato tutto: "È lì per questo - ha continuato il tecnico serbo - Oggi non siamo stati brillanti, non cerco scuse ma ci mancavano 3 giocatori importanti che ultimamente stefano facendo molto bene (Bonaventura, Bertolacci e Alex, ndr). Chi li ha sostituiti ha fatto il suo, ma non aveva i 90' nelle gambe e nel secondo tempo si è visto".

E nel finale Mihajlovic è anche stato espulso: "Ho tirato un calcio alla bottiglietta ma ce l'avevo con i miei giocatori non con l'arbitro. Se avessi voluto colpire l'arbitro l'avrei preso. La mira c'è l'ho ancora buona".

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6