NEWS

Mister Bee rinvia di nuovo: il Milan trema

Alessandro Cosattini - 29-09-2015 - Letture: 379

Ieri l'affare ha subito una brusca frenata

Mister Bee rinvia di nuovo: il Milan trema

Slitta ancora il closing finale per il passaggio del 48% delle quote societarie rossonere nelle mani di Bee Taechaubol. L’attesissima firma sarebbe dovuta arrivare domani, ma così non sarà: il broker thailandese ha ottenuto altre due-tre settimane, in quanto sono emersi dei problemi tecnici che hanno portato ad una frenata inaspettata. Nella mattinata di ieri sembrava che la rottura fosse insanabile, poi la situazione sarebbe migliorata…

Come racconta l’edizione odierna di Tuttosport, i vertici di Fininvest nelle prime ore di ieri erano segnalati come molto nervosi e agitati in quanto, dopo l’ennesima richiesta di rinvio di Mr.Bee, si pensava di essere arrivati ad un punto di frattura. La situazione stava quindi per prendere una cattiva piega, ma una riunione tra i vertici di Fininvest e gli uomini del broker thailandese ha risolto tutto: il summit ha prodotto l’esito proposto da Bee Taechaubol, che ha infatti ottenuto altre due-tre settimane di tempo prima delle firme finali.

Sono tre i motivi che hanno spinto la famiglia Berlusconi a concedere un’altra proroga a Mr.Bee: il primo è quello relativo alle garanzie bancarie, controllate e certificate da Fininvest. Il secondo punto è il rapporto di fiducia tra Silvio Berlusconi e il thailandese, mentre il terzo motivo è che questa operazione serve a tutti le parti coinvolte (Fininvest, Milan e Bee).

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6