NEWS

Il Milan bussa al Napoli per risolvere i problemi in mediana

Alessandro Cosattini - 12-09-2015 - Letture: 614

Rossoneri sulle tracce di Jorginho

Il Milan bussa al Napoli per risolvere i problemi in mediana

Il derby di Milano è alle porte, ma Adriano Galliani è già pronto a pianificare il calciomercato rossonero in vista della prossima finestra invernale per migliorare la rosa e non vanificare i quasi 90 milioni spesi in estate. Il settore che necessita di maggiori rinforzi è il centrocampo, che nelle prime uscite stagionali della squadra di Mihajlovic ha deluso le aspettative.

Proprio in questa direzione si sta muovendo l’ad rossonero per provare a portare a Milano un centrocampista che può garantire palloni giocabili agli attaccanti. Le voci più insistenti parlano di un possibile interessamento per il centrocampista in forza al Napoli, Jorginho. Jorge Luiz Frello, detto Jorginho, è da sempre un pupillo di Galliani, che lo segue dai tempi di Verona (nel gennaio 2014, Galliani era vicino a prenderlo ma il giocatore preferì il Napoli).

Al momento il giocatore non sembra rientrare nei piani tattici di mister Sarri che gli preferisce Valdifiori o, in alternativa, David Lopez e, se in questi quattro mesi non verrà chiamato in causa con più frequenza, potrebbe meditare di cambiare aria per avere più spazio, necessario per un ragazzo di 23 anni in cerca dell’affermazione nella nostra Serie A. 

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6