NEWS

La dura legge di Mihajlovic: in quattro ai saluti

Pierfrancesco Trocchi - 11-08-2015 - Letture: 2454

Galliani contnua a sfoltire la rosa

La dura legge di Mihajlovic: in quattro ai saluti

Tanti nomi per il mercato in entrata, certo, ma il Milan sa bene che è necessario anche cedere.

A Milanello il nuovo tecnico Sinisa Mihajlovic ha portato il vento della rivoluzione, un cambiamento netto che non accenna a fermarsi. Ci sono, infatti, ben quattro giocatori sul piede di partenza, uno per reparto. Partendo dalla porta, ecco pronto a lasciare San Siro Michael Agazzi, che non ha mai convinto nel corso della propria esperienza rossonera. Per il 31enne ex Cagliari è arrivata un'offerta del Middlesbrough, club della seconda serie inglese, anche se il giocatore preferisce l'opzione spagnola, con Il Malaga in vantaggio sulle altre contendenti. Procedendo in senso verticale incontriamo Gabriel Paletta, l'escluso dell'ultima ora: sul classe '86 c'erano Bologna ed Atalanta, con gli orobici nettamente favoriti, tanto che è attesa la fumata bianca già nelle prossime ore. Coetaneo dell'argentino naturalizzato italiano è Keisuke Honda, dietro a Ménez nelle gerarchie di Mihajlovic, per cui la pista più credibile è l'approdo in Premier League, in particolare a Londra, sponda Tottenham. Infine, il roccioso centravanti 20enne Andrea Petagna, che il Milan girerà nuovamente in prestito a un club tra Ascoli, Virtus Entella e Crotone dopo un'annata tra Latina e Vicenza.

L'usciere di Milanello sarà particolarmente impegnato nei prossimi giorni.
 

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6