NEWS

Milan, due tagli per due colpi

Pierfrancesco Trocchi - 12-07-2015 - Letture: 2465

Galliani cerca sistemazione per gli esuberi

Milan, due tagli per due colpi

Dopo i colpi in entrata, Galliani pianifica il mercato in uscita.

Nonostante la cessione di El Shaarawy al Monaco, infatti, la rosa a disposizione di Mihajlovic è ancora troppo ampia. Ben trentuno i rossoneri in organico, a fronte della soglia massima di venticinque giocatori che le società di Serie A sono obbligate a rispettare a partire dalla stagione ventura. In particolare, è il reparto avanzato, con le sue nove unità, a necessitare di uno sfoltimento. Nella sua edizione odierna, il Corriere della Sera spiega che, acquistati Luiz Adriano e Bacca, il Milan dovrà continuare a ridurre il numero dei suoi attaccanti. L’armadietto per Zlatan Ibrahimovic è quasi pronto e Galliani, per soddisfare il suo sogno, ha messo sulla lista dei partenti Alessio Cerci e Jeremy Menez. Il 27enne di Velletri, dopo un semestre poco convincente, è destinato ad una squadra italiana, mentre il francese classe ’87 non è più indispensabile e la sua cessione potrebbe propiziare anche l’arrivo a Milano di Axel Witsel. Con l’imminente assalto a Romagnoli, inoltre, per l’AD del Diavolo vendere è diventato un obbligo.

È prioritario fare spazio e il Milan lo sa bene.

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6