NEWS

Luiz Adriano torna sul mercato, il Milan ci ripensa

Sergio Stanco - 27-06-2015 - Letture: 766

I rossoneri sempre a caccia di bomber

Luiz Adriano torna sul mercato, il Milan ci ripensa

Il Milan riaccende il mercato. Qualche giorno fa il destino del brasiliano Luiz Adriano, attaccante dello Shakhtar Donetsk, sembrava definito. Gli ucraini avevano chiuso con l’Al Ahli, club degli Emirati, la trattativa per la sua cessione, fino all’intervento del diretto interessato. Il 28enne di Porto Alegre ha fatto sapere di non gradire la nuova destinazione attraverso il suo attuale allenatore, Mircea Lucescu: “Luiz Adriano non ha voluto prolungare il suo contratto, noi abbiamo trovato un accordo con l'Al Ahli, ma il giocatore non vuole perché non vuole giocare negli Emirati”, ha spiegato il romeno.

Nella giornata di oggi sono arrivati ulteriori aggiornamenti dalle colonne del Corriere dello Sport. Secondo il quotidiano, lo Shakhtar avrebbe abbassato la richiesta (12 milioni di euro) recapitata inizialmente al Milan per ottenere le prestazioni del carioca. I rossoneri non considerano Luiz Adriano un rinforzo in più per l’attacco, indipendentemente dall’arrivo a Milano dei vari Bacca e Ibrahimovic. Il giocatore è in scadenza a gennaio e il Diavolo non è intenzionato ad un investimento massiccio per il suo cartellino. L’idea è quella di proporre un modesto indennizzo, che eviterebbe agli ucraini di perdere il brasiliano a zero tra pochi mesi. L’affare si risolverà in un Honda-bis? Al momento, non è dato sapere.

Pierfrancesco Trocchi 

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6