NEWS

Milan-Inter, e' "guerra" sul mercato: screzi e vendette!

Sergio Stanco - 16-06-2015 - Letture: 1178

E' sempre derby, anche d'estate...

Milan-Inter, e' "guerra" sul mercato: screzi e vendette!

Chi pensava che l'estate portasse consiglio e mettesse da parte le diatribe da derby, s'è sbagliato di grosso. Anzi, con l'avvento dei capitali di mister Bee e una ritrovata disponibilità economica da investire, si è addirittura alzata l'asticella della tensione tra Milan e Inter che si ritrovano a battagliare sul mercato. Ed ' una "guerra" senza esclusione di colpi...

Oggetto del contendere è quel Geoffrey Kondogbia, aitante centrocampista 22enne del Monaco che interessa a mezza Europa: l'Inter sembrava aver trovato un accordo con l'entourage del giocatore, ma l'offerta non ha convinto il club del Principato. Così il Milan s'è presentato direttamente a Montecarlo, mettendo sul piatto 25 milioni. Sullo sfondo anche la Juve, pronta ad intervenire qualora dovessero arrivare offerte irrinunciabili per Vidal e/o Pogba. Ci sono tutti gli elementi per un intrigo internazionale, anche perché anche Manchester United e Arsenal non hanno mollato la presa.

L'Inter, però, non ha per niente gradito l'inserimento dei cugini e ha rilanciato: 27 milioni l'offerta fatta pervenire al Monaco. La risposta del Milan non s'è fatta attendere, Galliani ha bussato al marsiglia chiedendo la quotazione di Imbula, altro "medianaccio" nel mirino dei nerazzurri. Vero interesse o semplice vendetta? Presto lo sapremo, anche perché è vero che il mercato stringe, ma se si punta ai migliori, bisogna fare in fretta...

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6