NEWS

Inzaghi prega il Milan: "Fatemi lavorare"

Sergio Stanco - 25-05-2015 - Letture: 719

Il tecnico rossonero non si è ancora rassegnato

Inzaghi prega il Milan: "Fatemi lavorare"

Tutti danno ormai Pippo Inzaghi per un tecnico esonerato, ma lui ci crede ancora. Anche dopo la convincente vittoria di ieri contro il Torino, il tecnico rossonero ha difeso il suo operato e ha espresso la sua speranza: "Non sono stato esonerato - ha detto - e a tutti gli effetti ho ancora un contratto con il Milan e nessuno mi ha detto nulla. Dunque spero di restare, anche perché sono convinto di poter fare bene l'anno prossimo. Se mi sarà dato tempo, so di poter riportare il Milan in alto, dove merita di stare".

Una vera a propria preghiera quella di Inzaghi a Galliani e Berlusconi: "La mia soddisfazione è che con tutte le difficoltà ho sempre tenuto la squadra in pugno. Non vedrei tutto così nero, ci vorrà qualche innesto ma la base c'è per far tornare il Milan in alto. Penso che si possa fare solo col lavoro e questa squadra sta lavorando bene in questo periodo. La base di giocatori italiani è importante, gli stranieri ci hanno messo il cuore. Bisogna lavorare da squadra, è una cultura che si crea col tempo, col lavoro quotidiano. E' un peccato che finisca il campionato, c'è la base per continuare i lavorare". E poi lui si sposerebbe perfettamente con la politica di un Milan giovane e italiano, visto che dei rissoneri è stato allenatore degli allievi e della primavera. Contro il Torino, poi, ha fatto esordire il "suo" capitano: "E' stato molto emozionante. Mastalli è stato il mio capitano degli Allievi, in Primavera, mi sono commosso. E' il figlio che ogni genitore vorrebbe avere, oltre ad essere un grande giocatore". E chissà che i due non si ritrovino nel "nuovo" Milan il prossimo anno...

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6