NEWS

Galliani vola a Madrid, ma intanto la Curva Sud lo mette nel mirino

Sergio Stanco - 25-05-2015 - Letture: 1200

L'AD rossonero "parla ma non dice"

Galliani vola a Madrid, ma intanto la Curva Sud lo mette nel mirino

Oggi Galliani volerà a Madrid e questa e' l'unica certezza visto che non ha potuto smentire. Tutti sostengono che andrà per convincere Ancelotti ma lui gioca a nascondino: "Attenzione - ha detto a Sky - Madrid ha due squadre. Io non ho detto cosa vado a fare a Madrid, ho detto che vado a Madrid. Attenzione che a Madrid ci sono due grandi società che un anno fa hanno fatto la finale di Champions League, due società amiche, che hanno buonissimi giocatori,  quindi vado a Madrid ma non è detto che vado per il motivo che pensate voi. A Madrid ci sono tante cose da fare".

Un tentativo di seminare la stampa che però non ha convinto nessuno, anche se l'AD rossonero ha continuato a negare con forza: "Ma io non ho mica detto che vado a incontrare Ancelotti. Vado a Madrid, semplicemente vado a Madrid, vediamo cosa succede. L’importante è riportare il Milan ai livelli del passato, questo è quello che ha in mente il Presidente Berlusconi, che ho in mente io, perché fa tristezza vedere il Milan in questa classifica e su questo c’ha ragione il mio amico Boban, quindi dobbiamo assolutamente rimboccarci le maniche quest’estate e cercare di riportare il Milan ai vertici del calcio, prima italiano e poi speriamo anche in Europa. Io non rispondo, ma ad esempio Mandžukić mi risulta che sia domiciliato a Madrid, Jackson Martinez a Porto, ma non è tanto lontano, Kondogbia a Montecarlo, sulla strada passando per andare a Madrid dall’alto. La rotta è quella giusta. Lasciamo perdere Ancelotti, che tutt’ora è l’allenatore del Real Madrid, al di là del fermarsi o non fermarsi, in questo momento tecnicamente Carlo Ancelotti è l’allenatore del Real Madrid, così come Filippo Inzaghi è l’allenatore del Milan. Domani magari è un altro giorno, tra due giorni non lo so, ma non parliamo di Ancelotti. Ancelotti non è stato assolutamente esonerato dal Real Madrid, in questo momento è il legittimo allenatore di quella squadra, quindi non parliamo di Ancelotti. L'estate e' lunga, intanto vado a farmi un giretto a Madrid, poi vediamo...".

Ieri, però, nonostante la vittoria, non è stata una bella serata per l'AD rossonero, che è stato oggetto di una dura contestazione da parte della Curva Sud: "Galliani/Infront solo l'ultima novità. Caro presidente chi comanda in questa società?" e "Totale gestione di stampa, squadra e mercato, più che un vice vicario Galliani del Milan sembra il proprietario", sono solo due degli striscioni di contestazione esposti dai "suoi" tifosi.

 

 

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6