NEWS

Il Milan congela i propri giocatori... e li mette a -160 gradi

Marco Avena - 21-05-2015 - Letture: 1844

I rossoneri seguono un programma nuovo per prevenire problemi.

Il Milan congela i propri giocatori... e li mette a -160 gradi

A Milanello è stata installata la prima criocamera mobile d'Italia, ovvero pochi minuti in una stanza a bassissime temperature per eseguire trattamenti di prevenzione e cura degli infortuni, di miglioramento del benessere fisico e di recupero dall'affaticamento muscolare. Il tutto a temperature tra -110 e -160 gradi.

La criocamera mobile è composta da due stanze. Nella prima, i calciatori transitano per circa 30 secondi a una temperatura di -60 gradi centigradi per adattare il corpo al freddo. Successivamente, entrano nella seconda stanza, dove sostano per 1-2 minuti a una temperatura tra -110 e -160 gradi centigradi secondo le indicazioni cliniche.

Il meccanismo di difesa innescato dal freddo è in grado di stimolare la circolazione sanguigna, il sistema endocrino, il sistema immunitario e il sistema nervoso centrale, con un'azione benefica generale su tutto l’organismo. Questi trattamenti consentono di ridurre l'infiammazione e il periodo di recupero dopo i traumi, aumentando nel contempo la forza muscolare e la soglia del dolore.

Un programma che aiuterà i giocatori a non farsi male e che - sperano i tifosi - possa far crescere anche il livello di rendimento degli stessi sul campo.

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6