NEWS

Milan, Berlusconi tentenna: e' asta?

Alessandro Cosattini - 01-05-2015 - Letture: 1220

Il presidente rossonero vorrebbe cedere il 75% del club

Milan, Berlusconi tentenna: e' asta?

Nonostante l’ottimismo mostrato da Bee Taechaubol, che mercoledì era uscito da Arcore convinto che mancassero solo i dettagli per acquisire il 51 percento del Milan, la giornata di ieri si è conclusa con un nulla di fatto. Il broker thailandese, dopo una giornata di attesa, non ha ricevuto l’attesa chiamata di Silvio Berlusconi, che, dal canto suo, ha trascorso quasi tutta la giornata in compagnia della figlia Barbara (successivamente sono arrivati anche Marina e Pirsilvio) e dei manager Fininvest.

Quello che è emerso, come riportato nell’edizione odierna de il Corriere della Sera, è che Berlusconi non è per nulla convinto della proposta di Taechaubol. Le perplessità sono molte, nonostante la simpatia per Mister Bee. A non convincere, soprattutto, è la quota che dovrebbe passare di proprietà. Il presidente rossonero era intenzionato (e lo è tutt’ora) a cedere il 75 percento del club: restando con il 49 percento, però (come detto, il finanziere di Bangkok punta al 51 percento), le responsabilità sarebbero ancora molto pesanti. Poi c’è il tema dell’assetto societario: Berlusconi dovrebbe restare come presidente onorario, mentre in dubbio sono i ruoli di Adriano Galliani e Barbara Berlusconi: secondo il Corriere dello Sport, mentre Mr Lee non avrebbe problemi ad integrarli nella nuova struttura, Mr Bee non ha invece chiarito il ruolo che vorrà far loro ricoprire. 

Insomma, Berlusconi si è preso altro tempo per riflettere, aspettando, forse, la contromossa della cordata cinese. Il gruppo guidato da Richard Lee, però, che godeva della sua preferenza, non è ancora stato in grado di formalizzare una proposta e potrebbe anche uscire di scena. Oggi, comunque, l’ex Cavaliere potrebbe finalmente incontrare Taechaubol: a quel punto, Mister Bee proverebbe a forzare la mano per uscire da Arcore con una risposta definitiva. Ma attenzione, evidenzia il CorSera: Berlusconi ha già abituato in passato a clamorosi ripensamenti.

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6