NEWS

Inzaghi, lacrime rossonere, ma "Non mi dimetto". Pronto Brocchi

Sergio Stanco - 30-04-2015 - Letture: 570

Il tecnico rossonero parla dopo la sconfitta col Genoa

Inzaghi, lacrime rossonere, ma "Non mi dimetto". Pronto Brocchi

La debacle interna contro il Genoa dovrebbe far scorrere i titoli di coda sull'esperienza rossonera di Inzaghi. La società s'è presa una pausa di riflessione, ma è stato pre-allertato l'allenatore degli Allievi Christian Brocchi, sollecitato anche qualche mese fa e già allora aveva dato la sua disponibilità. Ora dovrebbe essere tutto pronto per il passaggio di consegne per le ultime gare di campionato.

Inzaghi, intanto, ha parlato con il cuore in mano dopo la sconfitta di San Siro: "Ho dato tutto, posso camminare a testa alta - le parole di commiato del tecnico rossonero - Non mi dimetto perché sarebbe come scappare e io ho dimostrato nella mia carriera che non scappo mai. Qualsiasi decisione dovesse prendere la società, sarò sempre grato e tifoso rossonero". Dichiarazioni, appunto, che sanno d'addio: "Non abbiamo giocato bene - ha continuato - ma i giocatori hanno dato tutto quello che hanno. Dopo il ritiro e gli allenamenti, mi aspettavo di più, ma cosa posso dire... Il ritiro? Ora i giocatori sono liberi di fare ciò che vogliono".

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6