NEWS

Mr Bee cena ad Arcore e paga il conto Milan: 500 milioni

Sergio Stanco - 30-04-2015 - Letture: 659

Il magnate thailandese avanza l'offerta

Mr Bee cena ad Arcore e paga il conto Milan: 500 milioni

L'incontro c'è stato, la cena anche e poi s'è parlato di cifre fino a notte fonda. Il Milan è ad un passo dal passare di mano: da mister Berlusconi a mister Bee, il brooker thailandese che da qualche mese sta forzando la mano per acquisire il club. In realtà non sarà solo, ma a capo di una cordata in grado di versare quasi 1 miliardo di euro nelle casse della famiglia Berlusconi. Con lui ad Arcore ieri c'erano "Pablo Victor Dana, finanziere italiano con giro d'affari negli Emirati Arabi; il secondo è James Davies-Yandle, co-fondatore della Global Legends Series, società che organizza partite tra ex calciatori nel mondo e della quale fa parte anche il Pallone d'oro, Fabio Cannavaro", scrive la Gazzetta. Dietro di lui ci dovrebbero essere colossi bancari degli sceicchi e cinesi.

L'offerta messa sul piatto, è proprio il caso di dirlo, è 500milioni di euro per il 60% della società (Gazzetta dello Sport), che significa poco più di 800milioni di euro. Le cifre però differiscono in questo caso, perché qualcuino (il Corriere dello Sport, ad esempio) dice che quei 500milioni sono per il 51% della società (e si ritornerebbe al famoso miliardo di euro). Ma tant'è, per i comuni mortali poco cambia, il dado è tratto, ora tocca a Berlusconi rispondere e ai tifosi rossoneri tornare a sognare dopo una stagione da incubo.

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6