NEWS

Caos Milan, si sfiora la rissa tra Inzaghi e calciatori

Sergio Stanco - 26-04-2015 - Letture: 833

Le ricostruzioni dei giornali collimano

Caos Milan, si sfiora la rissa tra Inzaghi e calciatori

E' stata decisamente una brutta serata quella del Milan a Ufine, il peggior epilogo di una stagione che era iniziata sotto i migliori auspici ma che sta terminando come peggio non potrebbe. Non solo la sconfitta in campo ma anche una situazione ambientale surreale, con Berlusconi che chiama Galliani per esonerare il tecnico e lui che si scambia accuse con i calciatori. E' questa la ricostruzione dei quotidiano di oggi.

Se infatti Inzaghi e' ancora l'allenatore del Milan lo deve solo a Galliani, che avrebbe convinto il presidente sull'inutilità di un cambio di guida tecnica in questo momento della stagione. Dopo e' arrivato l'annuncio del mister del ritiro punitivo fino alla gara di mercoledì sera contro il Genoa e le dichiarazioni in tv: "Siamo il Milan non possiamo fare queste figure. Chiediamo scusa a ruttino tifosi e al presidente".

Ma questo e' quello che è successo alla luce dei riflettori, quello che invece riportano i giornali e' ancor più grave. Inzaghi, infatti, avrebbe chiesto anGalliani di essere lasciato solo sul bus che riportava i rossoneri a casa e nel tragitto che li riportava a Milanello sarebbero volate parole grosse: "Siete stati indegni", l'accusa dell'allenatore. "Forse si', ma tu sei un incapace, non puoi allenare". Posizioni inconciliabili e un caos totale che probabilmente spiegano anche le inguardabili prestazioni in campo.

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6