NEWS

Destro e il suo agente litigano per il Milan

Marco Avena - 23-04-2015 - Letture: 1024

Uno vuole rimanere, l'altro non la pensa allo stesso modo.

Destro e il suo agente litigano per il Milan

Il Milan potrebbe essere la causa di un divorzio. Quale? Quello tra Mattia Destro e il suo agente. Ieri, infatti, il procuratore ed ex calciatore Renzo Contratto si è lasciato andare ad uno sfogo un po' troppo diretto nei confronti della società rossonera: "Ad oggi il Milan vive in un contesto troppo modesto. Forse il più modesto degli ultimi 30 anni. Se il Milan non eserciterà il diritto di riscatto, Destro tornerà alla Roma".

In via Aldo Rossi queste parole sono state mal digerite e questo potrebbe anche portare i rossoneri a guardare altrove. Cosa che al giocatore dispiacerebbe molto. E' vero che il Milan non sta andando bene, ma Destro in rossonero si trova bene ed è stato proprio il giocatore ad obbligare Contratto a fare una correzione: "Travisate le mie parole, Mattia Destro in questo momento è un po' sfortunato solo perché una grande squadra come il Milan sta attraversando un periodo difficile".

Da "contesto a troppo modesto" a "una grande squadra come il Milan sta attraversando un periodo difficile" ce ne passa. Insomma: che l'avventura di Destro al Milan sia ormai arrivata già al capolinea? Ieri sera il giocatore ci ha provato con un tweet riparatore: "In merito alle dichiarazioni attribuite a Renzo Contratto preciso che si tratterebbe di sue valutazioni che non riflettono il mio pensiero".

Questo, però, potrebbe non bastare....

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6