NEWS

Galliani su Milan e Inter: "C'e' da piangere"

Alessandro Cosattini - 20-04-2015 - Letture: 1035

Degli investimenti di gennaio nel derby in campo solo Suso e Antonelli dal 1'

Galliani su Milan e Inter: "C'e' da piangere"

Il derby di ieri non ha reso felice nessuno. Lo 0-0, o più in generale il pareggio, in ottica Europa League serve a ben poco, anzi, a nulla. I nerazzurri sono usciti neri d’ira da San Siro per le decisioni arbitrali, mentre i rossoneri sono usciti dal terreno di gioco con l’umore nero. In tribuna Adriano Galliani ha mostrato un’espressione cupa e dopo lo 0-0, come riporta SportMediaset, ha commentato, la partita con alcuni tifosi: "C'è poco da dire, c'è da piangere... D'altronde c'è poco da aspettarsi da chi è nono e decimo in classifica".

Gli investimenti tanto acclamati di gennaio sono andati in panchina, da ambe due le parti, dimostrando il poco criterio con cui le due società meneghine hanno agito nel mercato invernale. Come riporta La Gazzetta dello Sport, hanno guardato il match accanto ai propri allenatori quasi tutti i rinforzi del mercato di riparazione, fatta eccezione per i rossoneri Antonelli e Suso, schierati titolari da Inzaghi. I vari Shaqiri (entrato nel finale), Podolski, l’acciaccato Santon e lo squalificato Brozovic per i nerazzurri, mentre dall’altra parte Bocchetti e i tre cambi effettuati nella ripresa dal tecnico rossonero (Destro, Cerci e Paletta). Ausilio e Galliani nel post derby avranno avuto parecchi ripensamenti sulle trattative di gennaio. 

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6